Novità: I grafici interattivi sull’utilizzo delle Convenzioni Consip

E’ online la nuova sezione “Open Data Consip” con grafici interattivi sulla diffusione delle convenzioni. L’indicazione sulla Saturazione” indica come maglia nera per l’elettrico il Lotto 11 – Lazio.

Da questa settimana, sul sito di ControllaBolletta.it è presente una nuova pagina: “Open Data Consip”. Una pagina interattiva che sostituisce la pagina Covid, con la quale abbiamo monitorato la diffusione della pandemia negli ultimi 12 mesi (sul tema COVID-19: i grafici interattivi della gestione del contagio). La nuova pagina ha l’obiettivo di monitorare la diffusione delle Convenzioni Consip.

Si tratta di una pagina che aggiorneremo mensilmente con i dati che saranno resi disponibili dal portale Consip, raggiungibile all’indirizzo dati.consip.it,  e che nei prossimi mesi arricchiremo con nuovi contenuti.

Vi starete chiedendo perché lo facciamo. Siamo appassionati del nostro lavoro, e ci divertiamo ad analizzare i dati e a condividerli con i nostri utenti.

E’ lo stesso spirito con il quale analizziamo le bollette ed i consumi delle centinaia di amministrazioni, che condividiamo attraverso la nostra piattaforma BenchMonitor.

In questa prima versione il focus è sulla Saturazione dei lotti Consip. La domanda alla quale vogliamo rispondere è: “rispetto al valore delle gare, quanta energia è effettivamente venduta?”

VAI ALLA PAGINA “Open Data Consip”

I numeri delle ultime Convenzioni Consip per l’energia elettrica

Ogni anno Consip mette a gara un quantitativo crescente di energia. Siamo passati dai 2.800 GWh del 2013 alla ragguardevole cifra di 11.755 GWh di energia, ripartita su 17 Lotti (Consip EE18, La fornitura può durare due anni).

Il valore Economico delle gare espletate risente della dinamica del costo unitario.

Il cambio di passo è arrivato nel 2018 con l’edizione EE15, quando la crescita dei volumi ha sfiorato il 50% (Consip, indette le gare Energia Elettrica 15 e Gas Naturale 10). La gara con il valore economico maggiore è stata la EE17, con un valore complessivo di 2,15 miliardi di euro.

E’ doveroso precisare che il valore della gara è solo teorico. Ad esempio, la gara EE17 ha un valore maggiore della EE18 solo perché è stato ipotizzato un valore dell’energia più alto. L’effettivo valore dipende dal fatturato che sarà generato dai contratti stipulati.

 

La “saturazione”. Un indicatore della diffusione delle Convenzioni

Nonostante tali limiti, è interessante rapportare il valore della Convenzione ipotizzato negli atti di gara con il valore economico della gara. Otteniamo così un valore indicativo della diffusione delle Convenzioni Consip, che negli Open data è chiamato “Saturazione”. L’attenzione è stata concentrata sulle ultime tre edizioni della gara Consip EE15, EE16 e EE17.

La prima tabella della nuova pagina mostra dati di Sintesi. I numeri della EE17 sono ancora molto parziali ed avremo un dato attendibile dei valori di saturazione solo nei prossimi mesi. Osservando il Valore del venduto della EE15 rispetto alla EE16, osserviamo un balzo in avanti del valore del venduto, che passa da 968 Milioni a 1.280 milioni di euro della EE16, con una crescita della Saturazione dei lotti dal 61 al 71%.

Il dato che emerge è che la EE16 ha avuto numeri in netta crescita rispetto alla EE15. Con la pagina Open Data Consip, che aggiorneremo mensilmente, potremo monitorare se la EE17 supererà il dato della EE16 o assisteremo ad una inversione di tendenza.

Concentrando la nostra attenzione sulla EE16, ultima Convenzione con dati completi, è interessante osservare come si compone il dato tra i vari Lotti geografici e i vari fornitori aggiudicatari.

 

Come leggere le tabelle di dettaglio

Nella seconda sezione “Percentuale Saturazione Lotti” possiamo analizzare come viene scomposto il dato medio del 71%. I grafici sono interattivi. Cliccando sulla Convenzione EE16, possiamo osservare la diversa saturazione dei lotti geografici. Come prevedibile, nelle regioni dove è attiva una Centrale di Committenza regionale (Intercenter in Emilia Romagna, CET in Toscana, SCR in Piemonte) la saturazione dei lotti è più bassa e non supera il 50%.

La regione con la saturazione più alta è la Sardegna, che supera il 100%, probabilmente anche grazie all’estensione del sesto e settimo quinto.

I numeri peggiori sono quelli del lotto 11 Lazio, esclusa la provincia di Roma. Un risicato 36,72% di saturazione del Lotto. Cosa significa? Su 68 milioni di euro di energia disponibili è sono stati venduti 25 milioni di euro. Come dobbiamo interpretare tali numeri? O Consip ha sopravvalutato il Lotto o, cosa più probabile, tante amministrazioni del Lazio sono fuori Consip. Come acquistano energia? In molti casi sono in fornitura di ultima istanza. In queste amministrazioni la gestione dei contratti di fornitura di energia non è una priorità. Sono messe ancora peggio le amministrazioni che si sono affidate a fantomatici Broker che hanno offerto “fantasmagorici” contratti a sconto Consip! Questi casi li classifichiamo come “induzione al danno erariale”, dei quali le PA sono vittime più o meno consapevoli. Per un campionario dei raggiri rimandiamo a “Lo sconto su Consip non esiste: esempi pratici (Utenti Registrati)”.

Le successive sezioni della nostra pagina degli Open Data contengono grafici e le tabelle di dettaglio interattive. Cliccando sui grafici del Lotto o della Convenzione che si intende approfondire, i numeri vengono automaticamente filtrati ed è possibile scendere in profondità. Nelle prossime settimane ci divertiremo ad aggiungere ulteriori oggetti che ci permetteranno di guardare i numeri da diversi punti di vista con dati sempre aggiornati.

Gli appuntamenti delle prossime settimane

Il mese di marzo si è chiuso con il webinar Consigli operativi per l’adesione a Consip per l’acquisto di Energia Elettrica, che ha visto la partecipazione di Enel Energia come ospite.

Il mese di aprile sarà dedicato al Gas Naturale, e si chiuderà con il Webinar del 29 aprile dal Titolo Consip GAS13: Consigli operativi per l’adesione.

Anche in questo caso avremo un ospite speciale. Sarà con noi Giovanna Padovani in rappresentanza di Hera Comm, l’operatore protagonista della Consip GAS13, aggiudicataria del 78% del quantitativo di gas messo a gara.

Anche se l’acquisto in convenzione Consip del gas naturale ha numerose analogie con l’acquisto di energia elettrica, nel webinar del 29 aprile non ripeteremo quanto trattato ai precedenti eventi. Sarà un webinar più tecnico, durante il quale avremo la straordinaria opportunità di confrontarci con Giovanna Padovani, professionista con una decennale esperienza nelle forniture di gas per il segmento PA.

Guarda la registrazione del webinar:

GUARDA

SCOPRI DI PIU'