Live Webinar GRATUITO

 Martedì 24 novembre 2020 ore 10:00

Consigli opertativi per l’adesione a Consip per l’acquisto di energia

50 posti disponibili
(webinar riservato a dipendenti pubblici)

Per acquistare l’energia elettrica o il gas utilizzando le Convenzioni Consip è necessario stanziare correttamente le somme necessarie, generare il cig derivato, compilare l’allegato elenco utenze, scegliere la migliore formula tariffaria, inserire l’oda sul MePA con la corretta tempistica, gestire eventuali eccezioni sollevate dal fornitore.

Un’attività tutt’altro che banale che tutte le PA sono chiamate ad effettuare per non incorrere in danno erariale.

Il webinar è rivolto ai dipendenti pubblici che non hanno dimestichezza con le Convenzioni Consip per l’acquisto di energia elettrica e gas e non vogliono commettere errori nella trasmissione dell’ODA.

L’evento è interattivo. A margine della sessione formativa on-line, della durata di circa 40 minuti, risponderemo a tutte le domande poste dai partecipanti.

Leggi le recensioni su Trustpilot

Il gradimento dei nostri webinar è testimoniato dalle recensioni pubblicate sul portale Trustpilot. Oltre il 95% dei partecipanti ha espresso un giudizio molto positivo.

relatore-giuliano sarricchio

Giuliano Sarricchio
RELATORE

IL RELATORE

Giuliano Sarricchio - BenchSmart

ideatore dei servizi offerti da ControllaBolletta.it, ha maturato un’esperienza in ambito finanziario come analista in Banca Sella e nel settore energetico in Società Energetica Lucana, Centrale di Committenza in materia di energia di Regione Basilicata.

I suoi articoli sono pubblicati nella rubrica Energia e PA su Staffetta Quotidiana, la più autorevole fonte di informazioni in materia energetica del nostro paese.

Giulia Mazzanti
Special guest

SPECIAL GUEST

Giulia Mazzanti - AGSM Energia

AGSM è l’operatore protagonista della Gara Consip EE18 nella quale è risultata aggiudicataria di 9 Lotti su 17.

Nel 2021 dovranno trasmettere l’ODA ad AGSM Energia le amministrazioni di Piemonte, Val D’Aosta, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria.