Novità: Nuovi strumenti di analisi nella nostra Sezione Tariffe Energetiche PA (Click & Check)

CLICK  CHECK

La sezione Click & Check si arricchisce con nuovi strumenti per l’analisi delle tariffe energetiche della PA

Click & Check è la sezione del nostro sito dedicato alle tariffe energetiche, nata con l’intento di offrire ai visitatori del nostro sito uno strumento per la verifica semplice e immediata dei prezzi energetici delle Convenzioni Consip e delle principali Centrali di Committenza Regionali.

Nel corso del 2017 la sezione sarà arricchita per offrire ai nostri utenti, unitamente alle tariffe energetiche, alcuni strumenti di analisi utili a comprenderne la struttura e la dinamica evolutiva.

Questo mese abbiamo aggiunto due nuovi strumenti: 

      • Analisi degli Spread Consip EE14
      • Principali paramentri di mercato

Analisi degli Spread Consip EE14

 ANALISI SPREAD CONSIP EE14 Lo spread rappresenta il valore da sommare al parametro di riferimento per ottentere la tariffa. In linea teorica, se il costo di approvvigionamento dell’energia fosse uguale al paramentro di riferimento, lo spread rappresenterebbe il margine del venditore di energia. Lo spread è anche il valore messo a base d’asta e utilizzato per determinare il criterio di aggiudicazione della gara.

L’analisi degli spread è molto utile in quanto aiuta ad effettuare una comparazione delle tariffe indipendentemente dal mese di competenza.
Nella nuova sezione sezione ANALISI SPREAD – Consip EE14 selezionando la regione è possibile visionare le tabelle riportanti i valori degli spread per tipologia di utenza e fascia di prelievo. Inoltre è presente il grafico storico dell’andamento dei parametri ai quali sono agganciate le tariffe: il PUN e “Prodotto Fisso”. Quest’ultimo esprime il valore medio annuale del PUN all’epoca di trasmissione dell’ordinativo. Nel grafico è riportato il valore del Prodotto Fisso corrispondente al mese di attivazione (“Delivery”). Tale valore, sommato al relativo spread, determina la tariffa fissa praticata per l’intera fornitura. Il valore, calcolato da aprile 2016, è pubblicato mensilmente da Consip.

 

Principali parametri di mercato

  PRINCIPALI PARAMETRI MERCATO Nei mercati tutto è relativo. Un prezzo può definirsi alto o basso solo relativamente ad un parametro di riferimento. Una tariffa energetica conveniente nel 2016 potrebbe essere eccessivamente alta nel 2017. Per esprimere correttamente un giudizio occorre tener conto dei valori degli indici di riferimento nel periodo al quale si riferisce il prezzo. Gli utenti del nostro sito trovano un apposito strumento nella sezione “Principali parametri di mercato” dove riportiamo i principali indici energetici che determinano l’entità delle tariffe di energia elettrica e gas.