Aggiudicata Consip Gas 8: ad Estra l’intero Centro Sud Italia

ItaliaConsipGasEstra, SoEnergy ed Energetic i nomi degli aggiudicatari. Si tratta proprio dei fornitori che negli ultimi 5 anni si sono aggiudicati i maggiori volumi di gas. 

Lo scorso mese sono stati resi noti i nomi dei fornitori aggiudicatari della Convenzione Gas Naturale 8 per l’anno 2016. Ad Estra sono andate 11 regioni su 20, dalla Toscana in giù, ad Energetic il lotto nord-occidentale e a SoEnergy il resto del Nord-Italia.

ItaliaConsipGas

Gli ultimi 5 anni di Gare Consip GAS

Nelle ultime 5 edizioni, i volumi di gas messi a bando sono costantemente aumentati, passando dai 215 smc del 2012 ai 593 milioni di metri cub, che saranno acquistabili dalle PA nel 2016. Allo stesso modo, il valore in euro delle convenzioni Gas è quasi triplicato: 376 milioni di euro il valore della Consip Gas 8. 

Precisiamo che nell’analisi i valori in smc ed euro sono riferiti a quanto messo a bando e non ai volumi effettivi di metri cubi erogati.

ConsipGAS

Nelle ultime 5 edizioni sono solo 8 i Fornitori risultati aggiudicatari, a conferma che il segmento della Pubblica Amministrazione è affrontato dagli operatori che conoscono bene tale mercato e che si sono anche dotati della struttura organizzativa e gestionale per partecipare alle gare pubbliche.

Nelle ultime due edizioni, Estra è risultata aggiudicataria della metà dei volumi disponibili, risultando il fornitore storicamente più attivo con 713 milioni di metri cubi. Seguono SoEnergy con 584 milioni ed Energetic con 338 milioni. Non è un caso che siano proprio loro i fornitori aggiudicatari della Consip 8.

QuanatitativiGas8

Nella figura seguente è invece riportata distribuzione dei volumi di gas tra i vari fornitori raggruppati per anno.

fornitoriGAS8

Nelle edizioni Consip Energia 8, Estra e Soenergy hanno sostanzialmente confermato la stessa quota di mercato. Energetic è invece subentrata ad Eni.

Da notare che, per il secondo anno consecutivo, Edison è fuori da Consip Gas e la stessa cosa è accaduta per l’Energia Elettrica. Sembrerebbe che Edison, sempre molto attiva nelle gare indette dalle singole amministrazioni e dalle centrali di Committenza regionali, abbia perso interesse per le gare Consip.

quotaConsipGas

 

I corrispettivi Consip Gas Naturale

Come per l’Energia Elettrica, anche per il Gas Naturale Consip non ha ancora reso noto i corrispettivi che saranno praticati nel 2016. Vale la pena ricordare che questi saranno definiti in base al parametro Pfor, che esprime il valore del gas sull’Hub olandese TTF. Tale parametro è stato introdotto dall’AEEG nel 2013 in occasione della riforma del mercato di tutela, avviata per indicizzare il prezzo del gas naturale al valore di mercato dello stesso. Da allora é stato così abbandonando il riferimento al valore del prezzo del petrolio, che aveva definito il corrispettivo del gas naturale fino a quel momento.

Consip ha recepito la novità nella sua Convenzione Gas, introducendo la tariffazione basata sul Pfor a partire dall’edizione GAS6 del 2014.
La strada dell’abbandono dell’indicizzazione al petrolio, che per l’energia elettrica sarà vigente solo dal prossimo anno (vedi Pubblicata la nuova gara Consip EE13: il Consip Power Index non c’è più!), per il Gas è stata percorsa con due anni di anticipo. Guardando alle note vicende della Convenzione EE12, tariffe elettriche in picchiata e Gala (unico fornitore nazionale) in tribunale, viene spontaneo chiedersi cosa sarebbe accaduto sulla Consip Gas 7, se anche per il Gas fosse stato mantenuta l’indicizzazione al petrolio.