Notizie

Pubblicata la nuova gara Consip EE13: il Consip Power Index non c’è più!

Consip LogoCon la nuova Convenzione Consip EE13, valida per il 2016, sarà abbandonata l'indicizzazione al valore del petrolio e le PA pagheranno l'energia elettrica in base al valore di borsa espresso dall'indice PUN.

L'abbandono del Consip Power Index è l'inevitabile conseguenza degli effetti distorsivi causati dal disallineamento dei prezzi dell'energia elettrica rispetto al prezzo del petrolio.

Leggi tutto

Stampa Email

Il modo più semplice per controllare la spesa energetica

DettaglioVerificaBollettaE' cronaca di questi giorni l'apertura di un'indagine da parte dell'Antitrust su primari operatori energetici nazionali a seguito di numerosi reclami e segnalazioni da parte dei consumatori. Come può difendersi la PA da possibili errori del fornitore?

La notizia non ci sorprende, e dovrebbe indurre i consumatori ad aumentare il livello di monitoraggio e controllo dei fornitori di energia, specie per i clienti energivori. Le considerazioni sono certamente valide anche per la La Pubblica Amministrazione per la quale la spesa energetica assorbe ingenti risorse finanziarie.

Leggi tutto

Stampa Email

Prosegue la battaglia legale di Gala per la revisione dei prezzi della Convenzione Consip Energia Elettrica 12

tribunale-2-3Il 15 giugno è fissata la prima udienza. Ci auguriamo che cessi presto la situazione di incertezza su una vicenda che sta avendo conseguenze negative per tutti gli attori coinvolti.

Nei mesi scorsi avevamo pubblicato diverse analisi sulle conseguenze della caduta del prezzo del Petrolio che ha reso antieconomico per Gala e Edison fornire l’energia elettrica ai prezzi della Convenzione EE12.
Ripercorriamo le tappe: 

Leggi tutto

Stampa Email

Relazione annuale AEEG-SI: una guida completa al mercato dell’energia

Guido Pier Paolo BortoniCome ogni anno nel mese di giugno l'Autorità (AEEG-SI) pubblica la propria "Relazione annuale sullo stato dei servizi e sull'attività svolta". Si tratta di un documento estremamente interessante che traccia un quadro d'insieme riguardo al mercato energetico italiano e all'attività di regolazione svolta.

In un Paese senza precisi riferimenti in materia di politica energetica nazionale, gli orientamenti dell'Autorità espressi nel documento rappresentano senza dubbio un importante punto di riferimento.

Leggi tutto

Stampa Email

Morosità mercato elettrico e gas: l’intervento dell’Autorita

aeegsiCosa succede quando un cliente finale non paga? Quali rischi per i venditori e quali tutele per i clienti finali? Nel mercato dell’energia la risposta a tale domanda è piuttosto complessa e di recente l’Autorità è intervenuta sul tema con una importante delibera attesa da tempo.

Negli ultimi anni, il tema della cd morosità retail sul mercato energetico, ovvero dei clienti finali che non pagano le bollette, complice la crisi economica, ha assunto dimensioni rilevanti. Dopo un’ampia consultazione di mercato (Documento di consultazione del 2 ottobre 2014: DCO_477/2014) l’Autorità è intervenuta con la delibera del 29 maggio 2015 258/2015 che interessa numerosi aspetti della regolazione (con modifiche ai principali Testi Integrati di regolazione del mercato elettrico e del gas TIVG, TIV, TIMG, TIQE) e introduce il Testo Integrato Morosità Elettrica (TIMOE). 

L'intervento dell'autorità è molto ampio, anche se sugli organi di stampa e sulla rete si parla solo di Bollette rateizzabili e di rafforzamento delle garanzie per i consumatori, riprendendo il comunicato stampa dell'autorità. Ad un'attenta analisi l'intervento sembra aver complessivamente contemperato in maniera equilibrata gli interessi contrapposti di consumatori e venditori, ma sui singoli temi ci sono state, giustamente, precise prese di posizione. 

Leggi tutto

Stampa Email