Di seguito, gli articoli relativi a Consip EE13

Analisi e approfondimenti sulla Consip EE13, la Convenzione Consip per l'acquisto di energia elettrica attiva nel 2016

Cerca la notizia inserendo parte del titolo. Se non trovi il risultato desiderato, usa la funzione di ricerca sul menu principale. Potrai ricercare la tua parola chiave su tutto il contenuto del nostro sito.

Consip EE13: primi lotti verso l'esaurimento

utilizzo EE12 EE13La convenzione Consip EE13 è vigente solo da pochi mesi e, per due dei dieci lotti, è già andato esaurito il quantitativo iniziale. Le amministrazioni con il contratto in scadenza alla fine dell'anno, potrebbero trovarsi senza una Convenzione Consip disponibile.

Consip ha comunicato che in data 2 maggio ha incrementato il quantitativo di energia a disposizione del lotto 2 Lombardia/Liguria, attivando l'ultimo plafond disponibile. Il massimale è stato portato dagli originali 750 GWh a 1.195 GWh. Rispetto all'energia elettrica iniziale, il quantitativo è stato incrementato del 59% e non potranno esserci ulteriori incrementi.
Se lo scorso anno numerose amministrazioni sono rimaste fuori Consip per la mancata accettazione dell'ordinativo, quest'anno la difficoltà di adesione alla Centrale di Committenza potrebbe sorgere, in alcuni lotti, dall'esaurimento della disponibilità di energia.

Quasi certamente per le amministrazioni liguri e lombarde non si arriverà a fine anno. Sarà probabilmente una buona occasione per le Centrali di Committenza regionali (Arca Lombardia e Consorzio Energia Liguria) per incrementare il numero di amministrazioni convenzionate.

Passaggio a Consip EE13: Ci sarà vero aumento?

grafico EE12 EE13Con il calo del PUN l'aumento di tariffa sarà più lieve del previsto e la distanza tra EE13 e EE12 si riduce sensibilmente. Un'eventuale prosecuzione della discesa del PUN a 25/27 €/MWh renderebbe le due tariffe equivalenti.

Le fortunate amministrazioni in fornitura con Consip EE12 hanno beneficiato del calo del prezzo del petrolio, che ha consentito loro di rifornirsi di energia a prezzi fuori mercato. Per tali amministrazioni è legittima la preoccupazione di un aumento del costo dell'energia quando, a contratto scaduto, passeranno alla Consip EE13. La domanda è molto semplice: con il passaggio a Consip EE13 di quando aumenterà la bolletta elettrica della PA?

Consip EE13: tariffe e variabilità dei prezzi in aumento

analisiStorica prezziConsipCon Consip EE13 indicizzato alla Borsa elettrica, aumenterà il costo e la variabilità delle tariffe rispetto alla precedente Convenzione Consip. In realtà, non si tratta di vero e proprio aumento ma di ritorno alla normalità. Consip EE12 è infatti talmente fuori mercato che non si esclude la possibilità di vedere prezzi negativi in alcuni lotti durante l'estate 2016!

Anno nuovo, Convenzione Nuova. Anche quest'anno, l'inizio del nuovo anno coincide con l'attivazione delle prime forniture di energia elettrica con la Convenzione Consip appena sfornata. Per la prima volta negli ultimi 5 anni, il passaggio alla nuova Consip comporta un aumento di costo dell'energia elettrica. Scopriamo a quanto ammonta l'aumento e cosa cambierà rispetto al passato.

Consip EE13: le diverse strutture tariffarie dei fornitori aggiudicatari

Tabella spread fornitori EE13Quando sono stati resi noti i fornitori aggiudicatari, abbiamo comunicato la notizia parlando di una Italia divisa in 4. Oggi, apprendendo la composizione degli spread offerti, potremmo parlare di Italia divisa in 3: Nord, Centro e Sud Italia. Scopriamo perché

Di seguito pubblichiamo un'analisi del diverso approccio alla gara Consip EE13 tenuto dai quattro fornitori aggiudicatari, confrontando le caratteristiche degli spread offerti. Per un analisi sui prezzi Consip EE13, rimandiamo al precedente articolo: "Analisi sui prezzi Consip Energia Elettrica 13"

Analisi dei prezzi Consip Energia Elettrica 13

logo ee13Per il 2016 le amministrazioni pagheranno per l'energia elettrica una tariffa molto vicina ai valori di borsa. Per le amministrazioni pubbliche in grado di rispettare le scadenze sconti fino al 10% della componente energia.

Il 9 dicembre 2015 sono stati attivati gli ultimi lotti mancanti della Convenzione Consip EE13 e, finalmente, sono stati resi noti i relativi prezzi. Le amministrazioni che non hanno potuto accedere alla Consip EE12 possono ora sottoscrivere la nuova convenzione EE13, che non prevede i limiti dimensionali della EE12. Si tratta di un'occasione da cogliere al volo, soprattutto per le amministrazioni servite in regime di Salvaguardia con prezzi decisamente più alti rispetto a quanto pagherebbero con Consip.

Aggiudicata la Consip Energia Elettrica 13: l'Italia è divisa in 4

CONSIP EE13Enel, Iren, Trenta e Gala si aggiudicano i 10 lotti Consip EE13. Prezzi in salita nel 2016 ma opportunità di risparmio per le amministrazini virtuose

Nella giornata di ieri Consip, con il il suo consueto comunicato, ha reso noto i nomi dei vincitori della tredicesima edizione della gara per la fornitura di energia elettrica alle pubbliche amministrazioni.

Alla gara hanno partecipato 8 concorrenti (1 in meno rispetto alla passata edizione) e sono stati 4 i fornitori che si sono aggiudicati i 10 lotti disponibili.

Ancora fuori da Consip? Ottobre, è tempo di recesso!

recessoPer le PA che nel 2015 non sono riuscite ad aderire a Consip è consigliabile programmare l'ingresso in Consip EE13 a febbraio 2016. Di seguito, alcuni utili consigli per l'esercizio del diritto di recesso.

Tante PA, in particolare tante piccole amministrazioni comunali, nel corso del 2015 sono rimaste fuori Consip per le forniture di energia elettrica a causa del rifiuto dell'ordinativo da parte di Gala.

Le amministrazioni che vogliono aderire alla centrale di committenza nazionale, anche per mettersi in regola con la stringente normativa in materia di approvvigionamento energetico (ed evitare guai con la Corte dei Conti), possono fin d'ora programmare gli atti amministrativi da compiere per regolarizzare i contratti il prima possibile.

Dal 2016 sarà più difficile rifiutare l’ordinativo dal fornitore di energia elettrica Consip EE13

Consip LogoNegli atti di gara della nuova Convenzione Consip EE13 sparisce la clausola contrattuale che consente al fornitore di rifiutare ordini con consumo medio per POD inferiore a 20.000 kWh/anno

In attesa di conoscere l'esito della Gara Consip Energia Elettrica 13 che, se sarà rispettata la tempistica degli anni passati, sarà attivabile a partire da novembre 2015, è sicuramente di interesse conoscere quali saranno le condizioni previste dalla Convenzione per l'accesso alla stessa.

E' noto che il 2015 è stato un anno piuttosto anomalo: il fornitore aggiudicatario della Convenzione, fornendo energia a prezzi fuori mercato a causa della discesa del prezzo del petrolio, quanto ha potuto, ha rifiutato l'ordinativo di fornitura.

Pubblicata la nuova gara Consip EE13: il Consip Power Index non c’è più!

Consip LogoCon la nuova Convenzione Consip EE13, valida per il 2016, sarà abbandonata l'indicizzazione al valore del petrolio e le PA pagheranno l'energia elettrica in base al valore di borsa espresso dall'indice PUN.

L'abbandono del Consip Power Index è l'inevitabile conseguenza degli effetti distorsivi causati dal disallineamento dei prezzi dell'energia elettrica rispetto al prezzo del petrolio.