Di seguito, gli articoli relativi a Consigli Fisso o Variabile

Cosa scegliere tra tariffa fissa e tariffa variabile? Le nostre analisi per una scelta consapevole.

Cerca la notizia inserendo parte del titolo. Se non trovi il risultato desiderato, usa la funzione di ricerca sul menu principale. Potrai ricercare la tua parola chiave su tutto il contenuto del nostro sito.

Consip EE16. Meglio tariffa fissa o tariffa variabile?

miniatura grafico prodotto fisso

Una scelta complessa, che dipende dal mercato, dagli spread e dalla composizione dei consumi. Più rischi nella tariffa fissa che nella tariffa variabile.

E’ questa la domanda più gettonata che si pongono le amministrazioni che si accingono a trasmettere l’ordinativo di fornitura per l’acquisto di energia. Gran parte delle PA scelgono il fisso perché più rassicurante, rinunciando ad una valutazione di convenienza.

La tariffa fissa nasconde delle insidie, e può essere molto più rischiosa di quello che sembra.
Un approfondimento su come approcciarsi ad una scelta così importante.

Spinte rialziste sui mercati energetici

Mercato elettrico 2016 2018Il nucleare francese e il brent spingono al rialzo il costo di energia elettrica e gas. Meglio il prezzo fisso, ma a quale prezzo?

I mercati energetici stanno vivendo un momento molto delicato, che merita un'attenta riflessione. I prezzi di energia elettrica, gas e petrolio, dopo circa tre anni di tendenza laterale/ribassista su livelli di prezzi relativamente bassi, negli ultimi mesi si sono riportati verso i massimi degli ultimi anni.
Come meglio approfondito di seguito, i segnali che arrivano dai mercati energetici sono preoccupanti, e questa volta l'effetto sulla bolletta elettrica potrebbe essere ancora più pesante rispetto a quanto accaduto lo scorso inverno.

Il PUN torna nei ranghi

punDopo la fiammata rialzista degli ultimi mesi, che ha toccato il suo apice nel mese di gennaio, il PUN è rapidamente ritornato in area 50 €/MWh. Possiamo "stare sereni"?

Il mese di gennaio è stato un mese di tensione sui mercati energetici, che hanno preoccupato non poco i responsabili della spesa energetica, specialmente per le amministrazioni in fornitura con una tariffa variabile.

La domanda che si sono posti in molti è: "se iniziamo l'anno con con un costo maggiorato di 16 €/MWh, le somme accantonate sul Capitolo Energia Elettrica per il 2017 saranno sufficienti per arrivare a fine anno?"

Consip EE14 cosa scegliere: prezzo fisso o variabile?

differenziale PUN PFLa tariffa fissa EE14 va a ruba: già esaurito il 50% dei lotti. Pubblichiamo di seguito un'analisi di convenienza tra fisso e variabile, che conferma la bontà della tariffa fissa.

A circa due mesi dall'attivazione della Convenzione EE14, i quantitativi disponibili per la tariffa fissa si stanno rapidamente esaurendo e, per 5 lotti su 10, si è già verificato l'esaurimento del quantitativo disponibile.

Sembrerebbe che le amministrazioni gradiscano la tariffa fissa e, a nostro giudizio, a ragione.