Di seguito, gli articoli relativi a BENCHMONITOR

Notizie e analisi che contengono riferimenti al nostro servizio BenchMonitor, la nostra soluzione per migliorare la gestione dell'approvvigionamento energetico.

Cerca la notizia inserendo parte del titolo. Se non trovi il risultato desiderato, usa la funzione di ricerca sul menu principale. Potrai ricercare la tua parola chiave su tutto il contenuto del nostro sito.

Energia Elettrica: danno erariale per un Comune su due

miniatura articolo consip danno erarialeL’ indagine di ControllaBolletta.it sulle modalità di acquisto di energia elettrica della PA, con un focus sulle Amministrazioni Comunali. L’inerzia è il nemico da combattere!
In Italia quasi il 50% delle amministrazioni comunali non acquista energia elettrica rispettando precisi obblighi di legge, pagando per l’energia più di quanto dovrebbe. Come è possibile?

Per molte PA la difficoltà di accesso alle Convenzioni è la conseguenza di situazioni debitorie maturate con i fornitori aggiudicatari. In altri casi, per inerzia. È un fenomeno noto che, grazie agli Open Data di Consip ed alla collaborazione delle Centrali di Committenza regionali, abbiamo potuto quantificare.

Scopriamo così che, nel 2018, quasi la metà dei Comuni è stata fuori legge, il più delle volte con una bolletta molto salata.

Oneri di Sistema ai massimi storici

evoluzione costo storico staffIl recupero dell’Arim, non incassato nel secondo semestre 2018, traina il costo energetico del 2019. Per la PA bolletta sui massimi degli ultimi 5 anni.

scende la borsa elettrica, ma bolletta è più cara! Dal primo aprile non doveva diminuire il costo dell'energia elettrica?

Il 26 marzo, in occasione dell’aggiornamento trimestrale dei prezzi per i consumatori del mercato di tutela, l’Autorità pubblicava le tariffe per il secondo trimestre dell'anno, comunicando una riduzione della bolletta elettrica dal 1° aprile, “per la famiglia tipo”, dell’8,5%. Il giorno dopo, tutti i giornali italiani annunciavano la buona novella, e il popolo italiano tirava un sospiro di sollievo. L’aspetto curioso è che anche il Governo ha ripreso la comunicazione dell’Autorità,scatenando un’accesa polemica. Qualche giornalista introduce il concetto di “uso politico della bolletta”! 

Purtroppo, in Italia non c’è solo la “famiglia tipo”; ci sono anche imprese e Pubbliche Amministrazioni. Per tali categorie, ad aprile la bolletta è salita…e anche tanto!

Scopriamo perché

Mancata prescrizione a 2 anni per le PA: arriva la carica dei conguagli

sommersi di bollette bigTra marzo e aprile sono cresciute esponenzialmente le bollette di conguaglio su consumi del 2014 e 2015. Distributori e venditori temono un’estensione della prescrizione breve anche alle PA?

Sono tanti i funzionari pubblici che in questo mese hanno ricevuto una bolletta per la fornitura di energia elettrica o gas risalente al 2014 o 2015. I conguagli sono dovuti? La fattura va accettata o rifiutata?

Raccontiamo di seguito la storia di Filippo, un funzionario pubblico preposto alla gestione delle bollette, che lavora all’ufficio Ragioneria del Comune di Lasciastare. Filippo è chiaramente un personaggio di fantasia, nel quale è probabile che tanti utenti del nostro sito si identifichino.

BenchSmart incontra le PA Siciliane a ECO Med - Progetto Comfort

logo ecomed progetto comfortUn appuntamento imperdibile per le amministrazioni che vogliono percorrere la strada della razionalizzazione della spesa energetica.

Dall’11 al 13 aprile saremo presenti a ECO Med - Progetto Comfort 2019, l’evento più qualificato del Sud Italia, in materia di “smart cities”.

L’edizione del 2019 si presenta particolarmente interessante per gli Energy Manager e le Pubbliche Amministrazioni. La manifestazione ospiterà “LE GIORNATE DEL’ENERGIA”, due Convegni organizzati da Regione Sicilia, durante i quali sarà illustrata la “Strategia regionale per la transizione energetica”.

richiedi ingresso gratuito

Novità: I numeri di BenchMonitor a portata di click

NumeriBenchMonitorAbbiamo messo on-line le statistiche sui consumi e la spesa energetica delle amministrazioni attive con BenchMonitor. La pagina interattiva può essere un utile strumento per fare benchmarking confrontando i dati medi con quelli del tuo ente.

Cresce il numero delle utenze attive con BenchMonitor e, con esso, le dimensioni del nostro database. Sono oltre 4.000 le utenze monitorate, per un valore del portafoglio che supera abbondantemente i 300 GWh annui di energia. Do oggi tale patrimonio di dati è a tua disposizione! Consultando la pagina interattiva, è possibile conoscere i dati medi su spesa e consumi energetici utili per avere un termine di raffronto rispetto alla propria situazione.

BenchMonitor® innovazione tecnologica al Key Energy 2018

logo key energyAl Key Energy di Rimini BenchSmart srl presenta BenchMonitor®, riconosciuto innovazione tecnologica di CITTA’ SOSTENIBILE, il progetto sulla qualità ambientale dei centri urbani e sulla gestione virtuosa dei territori.

DoveSiamoVieni a trovarci al Key Energy! Potremo incontrarci di persona e confrontarci su tutti i temi trattati nel nostro sito. Sarà l’occasione per conoscersi e ragionare su come razionalizzazione la spesa del tuo Ente e ridurre gli sprechi. Parleremo inoltre di mercati energetici, controllo delle bollette e Convenzioni Consip per l’acquisto di energia.

Siamo in "Città Sostenibile" di fronte alla Sala Agorà - Padiglione B6 - Stand 41

Come razionalizzare la spesa energetica nella PA

7STEPTutte le PA consumano energia, ma solo poche ne governano i processi di gestione. Cosa fare? Passare da interventi isolati ad un approccio sistemico. 

Come tutte le attività di gestione, specie se inserite in organizzazioni complesse, se le attività sono portate avanti in maniera organica e coerente si ottengono risultati migliori. Inserire le attività svolte quotidianamente all’interno di un “modello di gestione” ci aiuta ad avere una visione più ampia di quanto viene svolto. La visione di insieme ci permette di conferire quell’organicità e quella coerenza all’azione amministrativa che l’organizzazione burocratica e funzionale delle PA ci fa perdere.

Di seguito proponiamo il nostro modello di gestione, che prevede un percorso finalizzato alla riduzione dei costi e dei consumi energetici.

L’unione fa la forza: Matrimonio tra ControllaBolletta.it e Sos MePA

iconaPartnership tra BenchSmart srl e Porzio & Partners srl: l’energia e l’ICT si incontrano per soddisfare al meglio le esigenze delle PA che vogliono gestire al meglio le bollette energetiche e telefoniche.

BenchSmart/ControllaBolletta sta all’energia come Porzio & Partners/SosMePA sta all’ICT. Sommando le nostre competenze sull’energia con quelle di Porzio &Partners sull’ICT e sugli appalti in generale, puntiamo ad offrire ai nostri clienti un supporto specialistico per percorrere con successo la strada di razionalizzazione della spesa pubblica.

Novità: nuovo sito web…ma non solo

nuova homeRestyling grafico e di contenuti per il nostro ControllaBolletta.it. Notizie e analisi sono organizzate per argomento. In “Risorse Gratuite” tutti gli strumenti gratuiti a supporto della PA. In autunno, in arrivo numerose novità.

Finita l’estate, ripartiamo alla grande!

ControllaBolletta.it è un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono essere informati sui temi dell’approvvigionamento delle Pubbliche Amministrazioni. Da oggi, il sito si presenta con una veste grafica rinnovata e con numerose novità per rendere la navigazione più interessante.

Scopri le novità

ControllaBolletta.it presenta BenchMonitor 2.0 allo Smau Milano

MI17 social-foto b okBenchSmart srl parteciperà allo SMAU MILANO 2017, la fiera dedicata all'Information & Communications Technology, che si terrà dal 24 al 26 ottobre presso FieraMilanoCity.

In tale occasione, BenchSmart presenterà BenchMonitor 2.0, la nuova versione dell'innovativo servizio di gestione dei consumi energetici dedicato alla Pubblica Amministrazione, che è distribuito attraverso il portale ControllaBolletta.it.

Durante la manifestazione saremo lieti di ospitarvi presso lo Stand H48, Padiglione 4, nei pressi della Sala Stampa, per potervi conoscere e per illustrarvi il funzionamento del servizio e le novità implementate nella versione aggiornata di BenchMonitor.

Registrati a SMAU attraverso questo link, crea la tua agenda di visita e usufruisci dell'ingresso gratuito all'evento.

 

 

Ancora fuori Consip? Per i Comuni del Lazio l'adesione a Consip EE14 rappresenta una straordinaria opportunità di risparmio

scenari Pochi volumi di energia ancora disponibili per beneficiare dei prezzi di Pubblica Illuminazione più bassi della storia! Approfondiamo il Caso di un Comune Laziale, cliente BenchMonitor, che ha saputo trarre il massimo vantaggio dalle opportunità offerte dalle Convenzioni Consip.

Accorrete gente accorrete! La scorsa settimana Consip ha comunicato ufficialmente l'attivazione del 6° quinto che consentirà, alle Amministrazioni Laziali ancora fuori Consip, di mettersi in regola con le forniture energetiche e di cogliere un'irripetibile occasione di risparmio. Dunque, pochi volumi ancora disponibili, per acquistare l'energia elettrica per illuminare le strade del Lazio...praticamente a metà prezzo!

In questo articolo simuliamo il caso di un Comune Laziale, nostro cliente da ottobre 2016 che, con una gestione attenta dell'approvvigionamento energetico, è riuscito, non solo ad evitare i danni della vicenda Gala, ma anche a cogliere inaspettate opportunità.

Caso Gala, Consip evita la Salvaguardia alle utenze del Lazio

consip  logoEnel subentra in Consip EE14 - lotto 6. Le PA del Lazio tirano un sospiro di sollievo. Disagi per le amministrazioni abituate alla fatturazione aggregata.

Dopo la risoluzione contrattuale delle Convenzioni nei lotti gestiti da Gala EE13 (Lotti 5 e 6) ed EE14 (Lotti 1, 4 e 6), il 17 luglio Consip ha comunicato di aver attivato le procedure di interpello contrattuale per affidare il servizio agli operatori economici che avevano partecipato alla procedura di gara originaria.
Per il Lotto 6 del Lazio, il lotto con i volumi di energia elettrica più elevati d'Italia, dove Gala è risultato vincitore nelle ultime 5 gare bandite da Consip, il secondo in graduatoria della Gara EE14 è risultato Enel Energia.

Il modello di gestione dell’energia secondo Consip

BenchMonitor ModelloGestioneInteressante lavoro di Consip, che mette a sistema il ventaglio di strumenti per l'efficienza energetica disponibili su acquistinrete.pa. BenchMonitor può essere un alleato per l'implementazione del modello di gestione dell'energia.

Gli strumenti a disposizione sulla piattaforma Consip sono talmente numerosi che è facile perdersi. La scorsa settimana Consip ha presentato un documento che mette a sistema gli strumenti disponibili, offrendo indicazioni pratiche su come implementare un modello di gestione dell'energia, combinando in maniera intelligente le diverse iniziative messe in campo. In altre parole, su acquistinretepa.it sono presenti le tessere del puzzle da comporre per "realizzare il quadro dell'efficienza". Con questa pubblicazione, Consip ci offre utili indicazioni su come vanno messe insieme le tessere del puzzle.

Quanto impegnare sul Capitolo energia elettrica per il 2017?

costo unitario evoluzione storicaE' sufficiente basarsi sulla spesa degli anni passati? Quali impatti dal recente aumento del PUN? Proviamo a dare qualche indicazione per una programmazione più consapevole.

Molte amministrazioni in questi giorni sono impegnate a predisporre il bilancio di previsione e gli impegni di spesa per il 2017. Cosa mettere in bilancio come spesa per l'energia elettrica?

In attesa di conoscere i prezzi di tutti i lotti Consip EE14 (al momento sono stati attivati solo 4 lotti su 10), pubblichiamo un articolo che risponde alla domanda dopo aver analizzato l'andamento dell'indice PUN e delle principali componenti della bolletta elettrica.

Nuove funzionalità per BenchMonitor

benchMonitorDa novembre i clienti del nostro servizio di gestione dei consumi energetici avranno nuovi strumenti per monitorare l'andamento di spesa e consumi energetici.

Come i nostri clienti sanno molto bene, BenchMonitor non è semplicemente un software, ma un servizio che consente alle amministrazioni di semplificare i processi di gestione delle utenze energetiche e di monitorarne la spesa e i consumi energetici. La piattaforma web è solo uno strumento attraverso il quale eroghiamo il servizio, che da novembre sarà ancora più interessante e... divertente!

Aggiudicata Consip Energia Elettrica 14: cresce Enel

Figura EE14
Enel conquista tutto il centro sud, lasciando solo il Lazio a Gala. Il nord è diviso tra Gala e Iren. Per 7 lotti su 10 il fornitore non cambia. Cresce il rischio Salvaguardia per le PA con morosità pregresse.

Consip ha reso noti i fornitori aggiudicatari della Consip EE14 che dovrebbe essere disponibile sul portale acquistinretepa.it a partire dall'inizio di novembre. Tutto sommato non si sono registrate novità significative rispetto allo scorso anno. Per 7 lotti su 10 il fornitore della Consip EE14 sarà lo stesso della Consip EE13, fatto che non ci sorprende se pensiamo che il fornitore già attivo con la precedente convenzione gode di un certo vantaggio rispetto a nuovi fornitori in termini di conoscenza del mercato, ma soprattutto per la possibilità richiedere il pagamento del pregresso in occasione del rinnovo contrattuale.

Incentivi Conto Termico 2.0: per la PA le tecnologie efficienti disponibili sul MePA

gse-logoGse e Consip hanno raggiunto un accordo per favorire l'accesso delle Pubbliche Amministrazioni agli incentivi previsti dal Conto Termico 2.0. Per le PA il nuovo meccanismo incentivante riserva numerose condizioni di favore.

Le PA hanno uno strumento in più per investire in efficienza energetica: per favorire l'utilizzo del meccanismo incentivante Conto Termico 2.0, previsto per l'installazione di prodotti e tecnologie efficienti per il riscaldamento e il raffrescamento, sul portale Consip MePA sono stati inserite le schede tecniche "Capitolati Speciali Conto Termico 2.0".

Grazie ai Capitolati Speciali, le amministrazioni potranno formulare richieste di offerta (RDO) per l'approvvigionamento di beni con caratteristiche tecniche e prestazionali conformi a quelle previste dal DM 16 febbraio 2016.

L’energy Benchmarking per la selezione dei progetti di efficienza energetica

smart city 2In organizzazioni con numerosi edifici è fondamentale la scelta di quelli da sottoporre a diagnosi energetiche accurate. L'Energy Benchmarking è lo strumento ideale per l'individuazione degli edifici con i maggiori sprechi di energia e BenchMonitor® il sistema più efficiente ed efficacie per le PA.

Grazie alla capacità di coniugare risparmio economico e tutela dell'ambiente, l'efficienza energetica è diventata la parola magica che mette tutti d'accordo: i consumatori chiedono efficienza per ridurre i costi, le pubbliche autorità promuovono interventi di efficienza anche con l'erogazione di incentivi pubblici; gli operatori propongono gli interventi basandosi sulle tecnologie che conoscono meglio; i tecnici sensibilizzano i consumatori ad effettuare diagnosi energetiche. Ognuno, giustamente, fa sua parte dal proprio punto di vista ma spesso si perde di vista quello che deve essere la giusta sequenza delle fasi di un percorso decisionale complesso.

Per una PA che ha numerosi edifici la scelta più importante è quella che va fatta a monte: da dove inizio? Dove sto sprecando più energia? Quali edifici sottoporre a diagnosi energetiche? Su quali edifici ho il maggiore potenziale risparmio?

La scelta dell'edificio dove investire può incidere in maniera determinante sulla qualità della spesa e sui ritorni dell'investimento. Tale scelta presuppone una comparazione degli edifici. Se questi ultimi sono numerosi, lo strumento più efficiente ed efficacie è l'Energy Benchmarking che, per ControllaBolletta.it, si chiama BenchMonitor®.

Salvaguardia: se la conosci la eviti

Titolo 2La prima cosa da fare per uscire dalla Salvaguardia è...evitare di entrarci! Dopo aver visto le gravi conseguenze della Salvaguardia per le casse dell'amministrazione, in quest'articolo forniamo dei consigli pratici per evitare di rimanere senza un contratto di fornitura di energia elettrica.

Avere un valido contratto per la fornitura di energia elettrica sembra una banalità e, in teoria, non ci sarebbe bisogno di scrivere un articolo su un tema così scontato. Purtroppo, nel settore pubblico rimanere senza un valido contratto di fornitura può essere più facile di quello che si pensi.

BenchMonitor per la Smart City

smart city 2L'innovativo software/servizio per la Gestione delle utenze energetiche e per l'Energy Benchmarking è disponibile sul MePA, Metaprodotto: Software per soluzioni Smart City.

Nel decidere quale fosse la collocazione possibile di un software innovativo come BenchMonitor, non abbiamo avuto dubbi: nel MePA è presente la categoria destinata ad accogliere le soluzioni software per le Smart City, ed è proprio la città intelligente, intesa anche come città virtuosa, il destinatario naturale del nostro servizio.

  • 1
  • 2