Consip LogoPer il 25% dei volumi la durata si allunga a 18 mesi. Volumi in crescita del 10% rispetto alla precedente edizione. EE15 e EE16 potrebbero coesistere per qualche mese?

Con un paio di mesi di anticipo rispetto allo scorso anno, Consip pubblica la Gara Consip EE16, con la quale saranno individuati gli operatori che forniranno energia elettrica alle Pubbliche Amministrazioni nel 2019.

Anche quest'anno le novità non mancano. Per la prima volta nella storia delle Convenzioni Consip è prevista la possibilità di stipulare un contratto della durata di 18 mesi.
Anche i volumi messi a gara continuano a crescere, a conferma che sono sempre più numerose le amministrazioni che regolarizzano i contratti di fornitura ricorrendo alle Convenzioni Consip (in ossequio all'art. 1 comma 7 L.135/2012).

oneri sistema miniaturaPesa la riforma degli oneri di sistema in vigore dal 1° gennaio. Con Asos e Arim aumenti anche superiori al 25%, se si consuma poco con una potenza sovradimensionata.

Da gennaio 2018 è cambiato il meccanismo di calcolo degli oneri di sistema: è aumentato il peso delle quote fisse e, solo in parte, è diminuita la parte di oneri di sistema calcolata sui quantitativi di kWh consumati. Nella nostra analisi dello scorso febbraio, abbiamo posto una domanda: quando dovrebbe consumare un'utenza per poter "ammortizzare la parte fissa" e beneficiare del minor costo della parte variabile degli oneri di distribuzione?

Oggi rispondiamo a tale domanda, simulando il comportamento del costo unitario di un'utenza da 10 kW.

PUN 2018 attesoLa salita dei prezzi a termine rende l'opzione fissa molto onerosa. A nostro giudizio troppo onerosa.

Negli ultimi due mesi i prezzi a termine, base per il calcolo del prezzo fisso, sono saliti di 10 €/MWh, con un prezzo spot sostanzialmente invariato. In questo momento di mercato il prezzo fisso diventa la peggiore scelta possibile. Alle Pubbliche Amministrazioni alle prese con l'ordinativo Consip EE15, consigliamo di optare per l'opzione variabile.

Scopriamo perché.

EvoluzioneStorica costo energia elettricaNel 2015-2017 imponibile medio compreso tra 165 e 170 €/MWh. Aspettative per un rialzo dei costi 2018 (secondo il mercato dei derivati sull'energia elettrica - IDEX).

Dall'osservazione del costo storico dell'energia elettrica degli ultimi 8 anni, possiamo scoprire gli effetti in bolletta di tanti fenomeni accaduti negli ultimi anni:

- l'aumento degli oneri di sistema del periodo 2011-2014;
- gli effetti della caduta del petrolio nel 2015;
- la riduzione degli oneri di sistema del 2016-2017.

Cosa accadrà nel 2018?

prezziConsipGAS10 VAR Tariffa variabile con spread medi in leggero aumento. Opportunità di risparmio con la tariffa fissa Soenergy ... che va a ruba!

Dopo una lunga gestazione, il 7 marzo è finalmente arrivata l'attivazione della nuova Convenzione GAS10, con 4 mesi di ritardo rispetto alla tempistica delle passate edizioni. Considerando l'imminente arrivo dell'estate, le PA potranno riscaldarsi con il gas della Convenzione GAS10 a partire dall'autunno 2018, nell'anno termico 2018/2019.

In questo articolo analizziamo la composizione dei corrispettivi Gas di ciascuno dei 7 lotti nazionali. Successivamente, per esprimere un giudizio di Convenienza, ricorreremo come al solito a confronti e comparazioni rispetto alla precedente Consip GAS9 e tra le due opzioni tariffarie (fisso o variabile)

ConsipEE15vsConsipEE14Spread medi compresi tra 0,81 €/MWh del Piemonte e 5,81 €/MWh della Campania. Aumenti in Lazio, Veneto e Friuli. Nei Lotti Enel spread negativi di notte.

Il processo di attivazione dei 16 lotti della Convenzione Consip EE15 si è completato il 21 febbraio, e sono finalmente note le condizioni economiche che saranno applicate ai contratti di fornitura di energia elettrica che le PA stipuleranno nei prossimi 12 mesi.

In questo articolo, il nostro consueto approfondimento sulle tariffe della Consip EE15, con un'analisi comparativa rispetto alla precedente Convenzione EE14.

Logo IrenAnche Iren anticipa i tempi di attivazione della EE15. E' possibile applicare la decorrenza 1° luglio in caso di trasmissione dell'ordinativo entro mercoledì 28 febbraio. Grande partecipazione per il webinar su Consip in replica venerdì 2 marzo.

Il 21 febbraio sono stati puntualmente attivati i Lotti mancanti della Convenzione EE15. Congiuntamente alla pubblicazione, Consip ha comunicato la notizia che ci auspicavamo: anche Iren, aggiudicatario dei Lotti 1, 2, 3 e 6 (Valle D'Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna ), è "disposto a derogare sulla tempistica di attivazione prevista dalla Convenzione, permettendo l'attivazione con decorrenza dal 01/04/2018 per tutti gli ordini di fornitura che saranno inviati entro il 28/02/2018".

logo energeticImminente l'attivazione di tutti i rimanenti Lotti della Consip EE15. Energetic offre la possibilità di accorciare i tempi per la decorrenza. Venerdì il nostro webinar gratuito su come aderire a Consip

Energetic SpA, aggiudicatario di quattro lotti Consip EE15, con Il Comunicato stampa del 17/02/18 ha annunciato l'imminente attivazione dei lotti di sua competenza (Lotto 11 Lazio escluso Roma, Lotto 14 -Basilicata e Puglia, Lotto 15 Calabria e Lotto 16 Sicilia).

La firma della Convenzione e la pubblicazione sul portale acquistineretepa è fissata per il 21 febbraio. E' possibile che in tale data saranno attivati anche i lotti aggiudicati ad Iren e ad A2A.

Tabella MINIATURA Nel 2018 quote fisse in aumento per la bolletta elettrica. L'impatto sulle bollette e i possibili rimedi. Il ruolo dell'Energy Manager sempre più centrale.

Dal primo gennaio 2018 è in vigore la riforma degli oneri generali di sistema per le utenze non domestiche del settore elettrico, completata con la delibera 922/2017/R/eel. In questi giorni tanti consumatori riceveranno le prime bollette con il nuovo meccanismo di calcolo. Cosa cambia?

In questo articolo ci concentriamo sull'impatto della riforma sulle quote fisse, o meglio sulle componenti che non dipendono dai consumi di energia, fornendo indicazioni sull'entità dell'aumento e suggerimenti sugli accorgimenti per ridurne l'impatto.

 

Sottocategorie

Questo sito utilizza cookies per rendere migliore l'esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in tale caso alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi il documento Utilizzo dei Cookies. Per maggiori informazioni clicca qui

Se pensi sia necessario fare un salto di qualità nella gestione dei processi amministrativi legati al pagamento delle bollette, è arrivato il momento di provare BenchMonitor.

RichiediDemoBenchmonitor immagine