Notizie

Consip EE16 e GAS11, ci sarà energia per tutte le PA?

stato lotti campaign Quantitativi di energia elettrica in esaurimento in Sardegna e Liguria. Situazione a rischio anche in Veneto e Provincia di Roma. Accordo Quadro 2 solo per le regioni del Nord. Attivati 6° e 7° in tutti i lotti Soenergy.

Le PA con il contratto di acquisto di energia elettrica e gas in scadenza nei prossimi mesi possono andare serenamente in ferie? In alcuni lotti i quantitativi di energia potrebbero esaurirsi prima dell’attivazione delle nuove Convenzioni. Per non rimanere a secco, meglio anticipare la trasmissione dell’ordinativo.

In questo articolo una ricognizione sullo stato dei Lotti delle Convenzioni Consip Energia Elettrica 16 e Consip Gas Naturale 11

Leggi tutto

Stampa Email

Gas ai minimi storici. È giunta l’ora del prezzo fisso?

gas miniatura staffetta

La crescita del GNL il principale fattore destabilizzante. I prezzi bassi fanno gola ma occhio al costo delle coperture.

Dai massimi dello scorso ottobre, i prezzi di mercato del Gas naturale hanno perso circa due terzi del proprio valore.

Cosa è successo?

Abbiamo toccato il fondo?

È il momento di fissare il prezzo in vista del prossimo anno termico?

Leggi tutto

Stampa Email

Consip, indette le gare per l’Energia Elettrica

LOGO CONSIPEE17Indizione congiunta per Convenzione EE17 e Accordo Quadro EEAQ2. Grande semplificazione per gli spread della Consip EE17. Volumi in aumento nei lotti più saturati.

Con quasi un mese di anticipo rispetto allo scorso anno, Consip pubblica la Gara Consip EE17, con la quale saranno individuati gli operatori che forniranno energia elettrica alle PA nel 2020.

Per l’edizione 17, Consip punta alla semplificazione dei prezzi. Unico spread per la tariffa variabile. Stessi spread per le due formule tariffarie a prezzo fisso.

Altra novità è la pubblicazione in contemporanea dell’Accordo Quadro 2, utilizzabile per le PA che non riescono ad accedere alla Convenzione.

Leggi tutto

Stampa Email

Consip EE15. Energetic rinuncia alla Convenzione

LOGO ENERGETIC AGSMEnergetic ha ceduto ad AGSM la gestione della Convenzione EE15. Cosa cambia per le PA di Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata e Provincia di Roma.

Le PA aderenti alla Convenzione Consip EE15 in fornitura con Energetic stanno ricevendo le prime bollette AGSM. Sono tante le PA che hanno saputo del cambio di fornitore operato in favore di AGSM solo quando sono arrivate le prime fatture.

Dal 1° marzo, e fino alla scadenza del contratto Consip EE15, sarà AGSM a fatturare, e incassare, i consumi di energia elettrica delle PA di Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata e Provincia di Roma. Cosa è successo? Perché? Le fatture vanno accettate? Si può usare il vecchio CIG? Sono necessarie formalità amministrative?

Proviamo a fare chiarezza

Leggi tutto

Stampa Email

Energia Elettrica: danno erariale per un Comune su due

miniatura articolo consip danno erarialeL’ indagine di ControllaBolletta.it sulle modalità di acquisto di energia elettrica della PA, con un focus sulle Amministrazioni Comunali. L’inerzia è il nemico da combattere!
In Italia quasi il 50% delle amministrazioni comunali non acquista energia elettrica rispettando precisi obblighi di legge, pagando per l’energia più di quanto dovrebbe. Come è possibile?

Per molte PA la difficoltà di accesso alle Convenzioni è la conseguenza di situazioni debitorie maturate con i fornitori aggiudicatari. In altri casi, per inerzia. È un fenomeno noto che, grazie agli Open Data di Consip ed alla collaborazione delle Centrali di Committenza regionali, abbiamo potuto quantificare.

Scopriamo così che, nel 2018, quasi la metà dei Comuni è stata fuori legge, il più delle volte con una bolletta molto salata.

Leggi tutto

Stampa Email

Oneri di Sistema ai massimi storici

evoluzione costo storico staffIl recupero dell’Arim, non incassato nel secondo semestre 2018, traina il costo energetico del 2019. Per la PA bolletta sui massimi degli ultimi 5 anni.

scende la borsa elettrica, ma bolletta è più cara! Dal primo aprile non doveva diminuire il costo dell'energia elettrica?

Il 26 marzo, in occasione dell’aggiornamento trimestrale dei prezzi per i consumatori del mercato di tutela, l’Autorità pubblicava le tariffe per il secondo trimestre dell'anno, comunicando una riduzione della bolletta elettrica dal 1° aprile, “per la famiglia tipo”, dell’8,5%. Il giorno dopo, tutti i giornali italiani annunciavano la buona novella, e il popolo italiano tirava un sospiro di sollievo. L’aspetto curioso è che anche il Governo ha ripreso la comunicazione dell’Autorità,scatenando un’accesa polemica. Qualche giornalista introduce il concetto di “uso politico della bolletta”! 

Purtroppo, in Italia non c’è solo la “famiglia tipo”; ci sono anche imprese e Pubbliche Amministrazioni. Per tali categorie, ad aprile la bolletta è salita…e anche tanto!

Scopriamo perché

Leggi tutto

Stampa Email

Mancata prescrizione a 2 anni per le PA: arriva la carica dei conguagli

sommersi di bollette bigTra marzo e aprile sono cresciute esponenzialmente le bollette di conguaglio su consumi del 2014 e 2015. Distributori e venditori temono un’estensione della prescrizione breve anche alle PA?

Sono tanti i funzionari pubblici che in questo mese hanno ricevuto una bolletta per la fornitura di energia elettrica o gas risalente al 2014 o 2015. I conguagli sono dovuti? La fattura va accettata o rifiutata?

Raccontiamo di seguito la storia di Filippo, un funzionario pubblico preposto alla gestione delle bollette, che lavora all’ufficio Ragioneria del Comune di Lasciastare. Filippo è chiaramente un personaggio di fantasia, nel quale è probabile che tanti utenti del nostro sito si identifichino.

Leggi tutto

Stampa Email