Notizie

Come razionalizzare la spesa energetica nella PA

7STEPTutte le PA consumano energia, ma solo poche ne governano i processi di gestione. Cosa fare? Passare da interventi isolati ad un approccio sistemico. 

Come tutte le attività di gestione, specie se inserite in organizzazioni complesse, se le attività sono portate avanti in maniera organica e coerente si ottengono risultati migliori. Inserire le attività svolte quotidianamente all’interno di un “modello di gestione” ci aiuta ad avere una visione più ampia di quanto viene svolto. La visione di insieme ci permette di conferire quell’organicità e quella coerenza all’azione amministrativa che l’organizzazione burocratica e funzionale delle PA ci fa perdere.

Di seguito proponiamo il nostro modello di gestione, che prevede un percorso finalizzato alla riduzione dei costi e dei consumi energetici.

Leggi tutto

Stampa Email

Esiti FUI Gas Naturale: senza contratto il prezzo può raddoppiare!

FUI 2019Ecco gli esiti FUI per l’anno termico 2018/19. Enel, unico offerente al Sud, offre spread che arrivano a superare il costo della materia prima. Nel nord della penisola le offerte di Hera frenano gli aumenti.

Ancora una volta il paese è diviso in due. Le amministrazioni del Sud, dal 1° ottobre 2018, devono fare molta più attenzione nella gestione delle forniture per il Gas Naturale. Rimanere senza contratto può costare molto caro, con aumenti in bolletta a doppia cifra nelle regioni meridionali.

Leggi tutto

Stampa Email

Mercato Elettrico: la paura fa 90!

pun storico mensile headGiovedì scorso l’indice PUN ha superato quota 90 €/MWh. Il prezzo del Gas sfiora i 30 €cent/smc. Il petrolio supera 80 dollari al Barile. E’ arrivata la tempesta perfetta?

Da quando commentiamo i mercati energetici, poche volte ci è capitato di osservare una tale convergenza di fattori negativi che spiegano la dinamica dei prezzi sul mercato energetico.

Rispetto alle precedenti crisi c’è una novità rappresentata dai prezzi dei “certificati neri”. Proviamo ad analizzare il difficile quadro che si è configurato, con un approfondimento sull’EU ETS, il sistema di scambio delle quote di emissione dell’UE.
L’aumento del prezzo dell’energia elettrica di queste settimane è la solita fiammata passeggera o siamo all’inizio di una nuova era di prezzi più alti?

Leggi tutto

Stampa Email

Novità: nuovo sito web…ma non solo

nuova homeRestyling grafico e di contenuti per il nostro ControllaBolletta.it. Notizie e analisi sono organizzate per argomento. In “Risorse Gratuite” tutti gli strumenti gratuiti a supporto della PA. In autunno, in arrivo numerose novità.

Finita l’estate, ripartiamo alla grande!

ControllaBolletta.it è un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono essere informati sui temi dell’approvvigionamento delle Pubbliche Amministrazioni. Da oggi, il sito si presenta con una veste grafica rinnovata e con numerose novità per rendere la navigazione più interessante.

Scopri le novità

Leggi tutto

Stampa Email

Fornitura di Default Gas (FDD): Hera si prende il SUD

FDD 2019Prima gara della stagione di Acquirente Unico per le forniture di Ultima Istanza. Come prevedibile, Enel e Hera i soliti due contendenti disposti a rifornire i “morosi del Gas”.

Inizia la stagione delle gare di Acquirente Unico, per l’individuazione degli operatori che forniranno energia a chi rimane senza un contratto di fornitura. Entro fine anno saranno individuati i fornitori e le condizioni economiche dei servizi di ultima istanza: Servizio di Salvaguardia per l’Energia Elettrica, Servizio di Ultima Istanza Gas (FUI) e Servizio di Default (FDD).

Leggi tutto

Stampa Email

L’unione fa la forza: Matrimonio tra ControllaBolletta.it e Sos MePA

iconaPartnership tra BenchSmart srl e Porzio & Partners srl: l’energia e l’ICT si incontrano per soddisfare al meglio le esigenze delle PA che vogliono gestire al meglio le bollette energetiche e telefoniche.

BenchSmart/ControllaBolletta sta all’energia come Porzio & Partners/SosMePA sta all’ICT. Sommando le nostre competenze sull’energia con quelle di Porzio &Partners sull’ICT e sugli appalti in generale, puntiamo ad offrire ai nostri clienti un supporto specialistico per percorrere con successo la strada di razionalizzazione della spesa pubblica.

Leggi tutto

Stampa Email

Pubblicata Consip EE16, la fornitura può durare 18 mesi

Per il 25% dei volumi la durata si allunga a 18 mesi. Volumi in crescita del 10% rispetto alla precedente edizione. EE15 e EE16 potrebbero coesistere per qualche mese?

consip logoCon un paio di mesi di anticipo rispetto allo scorso anno, Consip pubblica la Gara Consip EE16, con la quale saranno individuati gli operatori che forniranno energia elettrica alle Pubbliche Amministrazioni nel 2019.

Anche quest'anno le novità non mancano. Per la prima volta nella storia delle Convenzioni Consip è prevista la possibilità di stipulare un contratto della durata di 18 mesi.
Anche i volumi messi a gara continuano a crescere, a conferma che sono sempre più numerose le amministrazioni che regolarizzano i contratti di fornitura ricorrendo alle Convenzioni Consip (in ossequio all'art. 1 comma 7 L.135/2012).

Leggi tutto

Stampa Email

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi i contenuti esclusivi e ti aggiorniamo sulle ultime notizie!

Email::
Nome::

banner notizie newsletter bottom

Apri gli occhiTi fidi ciecamente del tuo fornitore di energia?

Controllare la bolletta può essere più semplice di quanto si pensi.

Con BenchMonitor basta un click!

Richiedi una demo