Notizie

Consip, indette le gare per l’Energia Elettrica

LOGO CONSIPEE17Indizione congiunta per Convenzione EE17 e Accordo Quadro EEAQ2. Grande semplificazione per gli spread della Consip EE17. Volumi in aumento nei lotti più saturati.

Con quasi un mese di anticipo rispetto allo scorso anno, Consip pubblica la Gara Consip EE17, con la quale saranno individuati gli operatori che forniranno energia elettrica alle PA nel 2020.

Per l’edizione 17, Consip punta alla semplificazione dei prezzi. Unico spread per la tariffa variabile. Stessi spread per le due formule tariffarie a prezzo fisso.

Altra novità è la pubblicazione in contemporanea dell’Accordo Quadro 2, utilizzabile per le PA che non riescono ad accedere alla Convenzione.

Leggi tutto

Stampa Email

Oneri di Sistema ai massimi storici

evoluzione costo storico staffIl recupero dell’Arim, non incassato nel secondo semestre 2018, traina il costo energetico del 2019. Per la PA bolletta sui massimi degli ultimi 5 anni.

scende la borsa elettrica, ma bolletta è più cara! Dal primo aprile non doveva diminuire il costo dell'energia elettrica?

Il 26 marzo, in occasione dell’aggiornamento trimestrale dei prezzi per i consumatori del mercato di tutela, l’Autorità pubblicava le tariffe per il secondo trimestre dell'anno, comunicando una riduzione della bolletta elettrica dal 1° aprile, “per la famiglia tipo”, dell’8,5%. Il giorno dopo, tutti i giornali italiani annunciavano la buona novella, e il popolo italiano tirava un sospiro di sollievo. L’aspetto curioso è che anche il Governo ha ripreso la comunicazione dell’Autorità,scatenando un’accesa polemica. Qualche giornalista introduce il concetto di “uso politico della bolletta”! 

Purtroppo, in Italia non c’è solo la “famiglia tipo”; ci sono anche imprese e Pubbliche Amministrazioni. Per tali categorie, ad aprile la bolletta è salita…e anche tanto!

Scopriamo perché

Leggi tutto

Stampa Email

Mancata prescrizione a 2 anni per le PA: arriva la carica dei conguagli

sommersi di bollette bigTra marzo e aprile sono cresciute esponenzialmente le bollette di conguaglio su consumi del 2014 e 2015. Distributori e venditori temono un’estensione della prescrizione breve anche alle PA?

Sono tanti i funzionari pubblici che in questo mese hanno ricevuto una bolletta per la fornitura di energia elettrica o gas risalente al 2014 o 2015. I conguagli sono dovuti? La fattura va accettata o rifiutata?

Raccontiamo di seguito la storia di Filippo, un funzionario pubblico preposto alla gestione delle bollette, che lavora all’ufficio Ragioneria del Comune di Lasciastare. Filippo è chiaramente un personaggio di fantasia, nel quale è probabile che tanti utenti del nostro sito si identifichino.

Leggi tutto

Stampa Email

BenchSmart incontra le PA Siciliane a ECO Med - Progetto Comfort

logo ecomed progetto comfortUn appuntamento imperdibile per le amministrazioni che vogliono percorrere la strada della razionalizzazione della spesa energetica.

Dall’11 al 13 aprile saremo presenti a ECO Med - Progetto Comfort 2019, l’evento più qualificato del Sud Italia, in materia di “smart cities”.

L’edizione del 2019 si presenta particolarmente interessante per gli Energy Manager e le Pubbliche Amministrazioni. La manifestazione ospiterà “LE GIORNATE DEL’ENERGIA”, due Convegni organizzati da Regione Sicilia, durante i quali sarà illustrata la “Strategia regionale per la transizione energetica”.

richiedi ingresso gratuito

Leggi tutto

Stampa Email

Consip EE15. Energetic rinuncia alla Convenzione

LOGO ENERGETIC AGSMEnergetic ha ceduto ad AGSM la gestione della Convenzione EE15. Cosa cambia per le PA di Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata e Provincia di Roma.

Le PA aderenti alla Convenzione Consip EE15 in fornitura con Energetic stanno ricevendo le prime bollette AGSM. Sono tante le PA che hanno saputo del cambio di fornitore operato in favore di AGSM solo quando sono arrivate le prime fatture.

Dal 1° marzo, e fino alla scadenza del contratto Consip EE15, sarà AGSM a fatturare, e incassare, i consumi di energia elettrica delle PA di Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata e Provincia di Roma. Cosa è successo? Perché? Le fatture vanno accettate? Si può usare il vecchio CIG? Sono necessarie formalità amministrative?

Proviamo a fare chiarezza

Leggi tutto

Stampa Email

Mercati Energetici ad un punto di svolta

copertinaDopo mesi di ribasso, il mercato è ad un punto di svolta. E’ il momento di comprare a prezzo fisso?

A fine marzo, proprio quando l’Arera comunicava i prezzi del mercato di tutela per il secondo trimestre 2019, e quando il Governo lasciava intendere di essere l’artefice dello sconto sulla bolletta degli italiani, i prezzi di energia elettrica e gas hanno invertito rotta. Nel mese di aprile si osservano segnali di un mercato nervoso, con un balzo improvviso dei prezzi dopo 6 mesi di discesa ininterrotta.

Per le PA che devono rinnovare il contratto per la fornitura di energia elettrica, la tariffa a prezzo fisso con decorrenza luglio risulta particolarmente interessante.

Leggi tutto

Stampa Email

Prescrizione bollette a 2 anni: la PA non merita tutela

arera logoFacciamo chiarezza sui termini di prescrizione delle bollette energetiche: per le PA la prescrizione resta a 5 anni.

La finanziaria 2018 ha ridotto i tempi di prescrizione sulle forniture energetiche da 5 a 2 anni. Pochi sanno che la norma non si applica alle Pubbliche Amministrazioni, e la delibera 569/2018/R/COM dello scorso novembre lo ha ufficializzato.

Nel seguente articolo analizziamo quanto previsto dalla legge e dalle delibere attuative dal punto di vista della PA, una categoria spesso esclusa dall’attività regolatoria dell’ARERA in materia di tutela dei diritti del consumatore.

Leggi tutto

Stampa Email